Convento SS. Pietro e Paolo

I Luoghi del Festival del Viaggiatore

 
Il complesso monastico benedettino, che si trova addossato alla cinta muraria presso la porta di Col Marion ai piedi del colle della Rocca, in origine era dedicato ai Santi Pietro e Paolo e ha assunto per un certo periodo la denominazione di S. Luigi. Da poco è stata ripristinata l’originaria denominazione.

La costruzione del complesso fu progettata nel 1567 e nel 1634 la Chiesa e il Convento vennero consacrati dal Vescovo e vi presero dimora le monache benedettine che rimasero fino al 1807, anno in cui fu soppresso l’ordine religioso. Da quel momento fu trasformato in collegio e divenne la sede delle Scuole Comunali mantenendo tale funzione fino alla costruzione del nuovo edificio scolastico presso l’Ospedale.
L’ala orientale del Chiosco venne distrutta nel 1814 da un incendio, e venne poi ricostruito.

Oggi il Complesso è proprietà di una Società privata che lo utilizza per eventi culturali e mostre temporanee.

Quando

SABATO, 26 SETTEMBRE, ORE 14.30

Chi

CRISTINA CHIPERI

Quando

DOMENICA, 27 SETTEMBRE, ORE 11.00

Chi

RITANNA ARMENI

Quando

DOMENICA, 27 SETTEMBRE, ORE 15.30

Chi

ANDREA PENNACCHI