Villa Cipriani

I Luoghi del Festival del Viaggiatore

 
La Villa Cipriani è una dimora con forte valenza storica che ha conservato il suo sapore antico di Villa Veneta, immersa nel verde con un bellissimo giardino fiorito, sempre curato che cambia colore ad ogni stagione.

La Villa Cipriani è stata costruita nel cinquecento, in epoca palladiana da architetto sconosciuto e ha subito notevoli interventi nel corso del XVIII secolo. Nel 1889 è stata acquistata dal poeta Robert Browning e pochi mesi dopo ricevuta in eredità dal figlio Pen Browning.
Nel 1902 la Villa viene venduta alla famiglia Galanti che per molti anni la utilizzerà come residenza di campagna destinata alle vacanze estive. Viene poi venduta al gestore del Rifugio Monte Grappa che la trasformerà in Locanda dandogli il nome di Locanda Belvedere.

Agli inizi degli anni 50 la Locanda venne venduta alla famiglia inglese Guinness. Nel 1962 i Guinness incaricano il Signor Giuseppe Cipriani, famoso fondatore dell’Harry’s Bar di Venezia a gestire la Locanda. Da quel momento la Villa da Locanda passerà ad Hotel molto raffinato e di grande fama.

Negli anni successivi l’Hotel Cipriani di Asolo diventa famoso in tutto il mondo ospitando molti nomi di illustri nel mondo del cinema: Marcello Mastroianni, Vittorio De Sica, Orson Wells, Peter 0’Toole, Catherine Deneuve, Kim Basinger; esponenti della nobiltà internazionale come Giuliana d’Olanda, il principe Filippo di Edimburgo, la Regina Madre d’Inghilterra; industriali come Onassis e Romiti e molti altri. La prerogativa dell’Hotel è sempre stata quella di garantire ai propri ospiti la massima riservatezza e tranquillità. Ora proprietario è il Signor Massimo Zanetti.

Quando

SABATO 25 SETTEMBRE, ORE 17.00

Chi

ANDREA MONTEFUSCO

Quando

DOMENICA 26 SETTEMBRE, ORE 16.00

Chi

SARA SANTILLI, ROBERTO REALE, MONICA ANDOLFATTO