PREMIO SEGAFREDO ZANETTI


Città di Asolo

"Un libro per il cinema"

Il Premio Segafredo Zanetti – Città di Asolo "Un libro per il cinema", premio letterario nazionale, da quest’anno è dedicato alla narrativa per il cinema. Il legame con Venezia e la sua Mostra del Cinema non è casuale. Asolo ha sempre avuto con la città lagunare un rapporto particolare tanto da essere chiamata “la piccola Venezia”.

Per Asolo sono passati anche molti attori e registi come Marcello Mastroianni, Alberto Sordi, Cesco Baseggio, Ave Ninchi, Catherine Deneuve, Faye Dunaway, Tinto Brass, Laura Antonelli, Lando Buzzanca, John Malkovich. Asolo, dal canto suo, è un naturale set cinematografico, per bellezza e memorie vive come respiri.

La Regione del Veneto, che ci sostiene, ha ritenuto importante dare al Festival del Viaggiatore e al premio Segafredo uno spazio all’interno della prossima edizione della Mostra del Cinema di Venezia.

FINALISTI EDIZIONE 2017


 
Pierantonio

Donatella Di Pierantonio


DEFILIPPI

Alessandro Defilippi


CALLIERI
 
 
 
BIONDILLO
Agnello

Simonetta Agnello Hornby


 

GIURIA E REGOLAMENTO EDIZIONE 2017


Giuria tecnica

(il Cenacolo)

Laura Delli Colli (presidente di giuria) - giornalista / critico cinematografico
Maria Teresa De Gregorio - direttore direzione cultura Regione del Veneto
Paola Poli - produttore cinematografico
Cristina Paternò - giornalista e critico cinematografico
Daniela Amenta - giornalista / scrittrice
Michela Monferrini - scrittrice
Paolo Di Paolo - scrittore / giornalista / critico letterario


Giuria popolare

(gli Asolani)

Biblioteche del Veneto (campione) - cinefili - personalità della cultura del territorio - cittadini asolani


Regolamento

Il regolamento dell'edizione 2017 è consultabile qui