PREMIO SEGAFREDO ZANETTI


Città di Asolo

"Un libro per il cinema"

Il Premio Segafredo Zanetti – Città di Asolo "Un libro per il cinema", premio letterario nazionale, da quest’anno è dedicato alla narrativa per il cinema. Il legame con Venezia e la sua Mostra del Cinema non è casuale. Asolo ha sempre avuto con la città lagunare un rapporto particolare tanto da essere chiamata “la piccola Venezia”.

Per Asolo sono passati anche molti attori e registi come Marcello Mastroianni, Alberto Sordi, Cesco Baseggio, Ave Ninchi, Catherine Deneuve, Faye Dunaway, Tinto Brass, Laura Antonelli, Lando Buzzanca, John Malkovich. Asolo, dal canto suo, è un naturale set cinematografico, per bellezza e memorie vive come respiri.

La Regione del Veneto, che ci sostiene, ha ritenuto importante dare al Festival del Viaggiatore e al premio Segafredo Zanetti uno spazio all’interno della Mostra del Cinema di Venezia.

FINALISTI EDIZIONE 2017


 
Pierantonio

Donatella Di Pietrantonio


DEFILIPPI

Alessandro Defilippi


CALLIERI
 
 
 
BIONDILLO
Agnello

Simonetta Agnello Hornby


 

GIURIA E REGOLAMENTO EDIZIONE 2017


Giuria tecnica

(il Cenacolo)

Laura Delli Colli (presidente di giuria) - giornalista / critico cinematografico
Maria Teresa De Gregorio - direttore direzione cultura Regione del Veneto
Paola Poli - produttore cinematografico
Cristina Paternò - giornalista e critico cinematografico
Daniela Amenta - giornalista / scrittrice
Michela Monferrini - scrittrice
Paolo Di Paolo - scrittore / giornalista / critico letterario


Giuria popolare

(gli Asolani)

Biblioteche del Veneto (campione) - cinefili - personalità della cultura del territorio - cittadini asolani


Regolamento

Il regolamento dell'edizione 2017 è consultabile qui