PREMIO SEGAFREDO ZANETTI


Premio Segafredo Zanetti

Città di Asolo

UN LIBRO UN FILM

Il Premio Segafredo Zanetti – Città di Asolo UN LIBRO UN FILM è un premio letterario nazionale dedicato alla narrativa per il cinema, con l’obbiettivo di individuare quelle opere che più di altre hanno un “potenziale cinematografico”. Da quest’anno il Premio si pone anche come progetto di formazione. L’idea è quella di disegnare una filiera cinematografica che dal libro porti alla produzione di un film. È così che si è scelto di creare sinergie e collaborazioni con le scuole nazionali di sceneggiatura. Si parte con il Master in sceneggiatura “Carlo Mazzacurati” dell’Università di Padova. Si aprirà quindi un concorso per gli studenti frequentanti e diplomati. Il miglior trattamento elaborato dall’opera vincitrice del Premio Segafredo Zanetti UN LIBRO UN FILM, che passerà il concorso, sarà oggetto di un workshop, presieduto dai docenti della scuola e dallo sceneggiatore della giuria qualificata del Premio, Paola Mammini.





Durante il workshop il trattamento verrà perfezionato per poi essere sottoposto ad un gruppo di produttori cinematografici. Il Premio Segafredo Zanetti UN LIBRO UN FILM è il primo premio in Italia ad avere queste caratteristiche.

Il legame di Asolo con Venezia e la sua Mostra del Cinema non è casuale. Asolo ha sempre avuto con la città lagunare un rapporto particolare tanto da essere chiamata “la piccola Venezia”.

Per Asolo sono passati anche molti attori e registi come Marcello Mastroianni, Alberto Sordi, Cesco Baseggio, Ave Ninchi, Catherine Deneuve, Faye Dunaway, Tinto Brass, Laura Antonelli, Lando Buzzanca, John Malkovich. Asolo, dal canto suo, è un naturale set cinematografico, per bellezza e memorie vive come respiri.

La Regione del Veneto anche quest’anno, ha ritenuto importante dare al Festival del Viaggiatore e al Premio Segafredo uno spazio all’interno della Mostra del Cinema di Venezia.

FINALISTI EDIZIONE 2018


 

Roberto Alajmo


Teresa Radice         Stefano Turconi


 

GIURIA E REGOLAMENTO EDIZIONE 2018


Commissione lettura

Loredana Lipperini (presidente) - scrittrice / conduttrice radiofonica

Giuria tecnica

Daniela Amenta - giornalista / scrittrice
Paolo Di Paolo - scrittore / giornalista / critico letterario
Cristina Paternò - giornalista e critico cinematografico
Michela Monferrini - scrittrice

Giuria qualificata

Laura Delli Colli (presidente di giuria) - giornalista / critico cinematografico
Paola Mammini - sceneggiatrice
Paola Poli - produttore artistico
Maria Teresa De Gregorio - direttore direzione cultura Regione del Veneto

Giuria critica

Chiara Pavan, Il Gazzettino
Francesca Visentin, Corriere del Veneto
Marzia Boghesi, La Tribuna di Treviso
Alessandro Comin, Il Giornale di Vicenza
Monica Andolfatto, Presidente Sindacato giornalisti del Veneto

Giuria popolare

Circuito delle Biblioteche della Regione Veneto (campione), Cinefili, Personalità della cultura del territorio, Cittadini asolani

Regolamento

Il regolamento dell'edizione 2018 è consultabile qui